Responsabilità Civili Diverse

Infortunistica Italiana Franchising analizzerà i fatti e le circostanze in cui si è verificato il sinistro e valuterà l'eventuale responsabilità a carico del responsabile. Una volta eseguita tale valutazione, in presenza di condizioni favorevoli, si procederà al recupero del danno subito, offrendo una serie di servizi volti a tutelare il privato cittadino in molteplici casi.

Cadute accidentali su mezzi pubblici:

Quali ad esempio treno, autobus, metropolitana, aerei .

Rotture di veicoli o cadute accidentali da inadeguata manutenzione del suolo pubblico:

Quali ad esempio buche non visibili, marciapiedi disconnessi, presenza di ghiaccio su strade, marciapiedi, ecc.

Intossicazioni alimentari:

Quali ad esempio assunzione di cibi contaminati in luoghi pubblici.

Infortuni sportivi:

Quali ad esempiocadute durante manifestazioni sportive.

Laddove necessario, Infortunistica Italiana Franchising metterà a disposizione del privato cittadino l'anticipo di Visite specialistiche, spese peritali e Consulenza di Studi Legali.


* NB: Invitiamo tutti i possibili danneggiati a contattare la Direzione Generale Italia di "Infortunistica Italiana Franchising" per informarsi se l'agenzia di zona dispone di tutti i servizi sopraelencati poiché è data facoltà alla filiale di attivarli.


News | Archivio News | Reportage


02/12/2022

Danni all'interno di un Centro Commerciale

Sei caduto all'interno di un Centro Commerciale perchè le scale o il pavimento erano bagnati o a causa della presenza di un oggetto o di materiali scivolosi non adeguatamente segnalati e/o delimitati?

In questo caso la richiesta di risarcimento deve essere rivolta al proprietario del Centro Commerciale se la caduta è avvenuta nelle zone comuni, oppure, se ti trovavi all'interno di un negozio, al proprietario dello stesso, in quanto tenuti a garantire condizioni di sicurezza ottimali per gli utenti.

25/11/2022

Hai subito un danno al tuo appartamento? È stato provocato dal condominio oppure da un altro condomino?

Il condominio, in quanto custode dei beni e dei servizi comuni, è responsabile dei danni provocati dagli stessi in caso di mancata/ non idonea manutenzione.

Infatti, l'amministratore condominiale ha l'onere di provvedere tempestivamente alle attività di manutenzione delle zone comuni.

21/11/2022

Sei stato coinvolto in un sinistro con trattore stradale con rimorchio?

Fai attenzione! I trattori stradali hanno la stessa targa sia nella parte anteriore che in quella posteriore.

Quando però al trattore stradale viene agganciato un rimorchio la targa posteriore non è più visibile, quindi la normativa prevede l'obbligo della targa ripetitrice (solitamente si tratta di una targa gialla): la stessa targa che si trova nella parte anteriore del trattore stradale deve essere riportata anche nel rimorchio.