Direzione Generale Italia Direzione Centro e Sud Italia Info Franchising Menu
Sinistri auto
Malasanità
Infortuni sul lavoro
Gestione pratiche risarcimento danni
Disdrigo pratiche equitalia
Sinistri nautici
Sinistri abitazioni
Infortuni Sportivi
Insidie trabocchetto suolo pubblico
Sinistri su mezzi pubblici
Trattative sinistri su polizze infortuni
Studi legali convenzionati
Sinistri animali vaganti
Sinistri in agricoltura
Ricorsi per multe
Intossicazioni alimentari
Pulsante servizi
Archivio News > 01/01/2013 - Convenzione CARD per il risarcimento diretto - Definizione dei forfait CID e CTT da applicare ai sinistri con data di accadimento dall’1/1/2013

l Comitato Tecnico ministeriale di cui all'art. 13 del D.P.R. n. 254/2006 ha calcolato e definito i forfait applicabili nella regolazione dei rapporti economici tra imprese per i sinistri con data di accadimento 2013 (v. allegata Relazione del Comitato).

A tale riguardo, si rammenta che la struttura dei forfait è rimasta invariata rispetto al 2012, non essendo ancora intervenuto un provvedimento di attuazione dell'art. 29 della legge n. 27/2012.

Si riepiloga brevemente di seguito la suddetta struttura:

- Forfait unico CID (danni a cose + danni alla persona del conducente) suddiviso in 3 gruppi territoriali per la tipologia degli autoveicoli (vale a dire veicoli diversi da ciclomotori e motocicli: autovetture, autocarri, motocarri, autobus, macchine operatrici).

- Forfait unico CID (danni a cose + danni alla persona del conducente) suddiviso in 3 gruppi territoriali per la tipologia dei motoveicoli (ciclomotori e motocicli).

- Forfait CTT per i trasportati a bordo degli autoveicoli.

- Forfait CTT per i trasportati a bordo dei motoveicoli.

Per i sinistri verificatisi a decorrere dal 1° gennaio 2013, le compensazioni tra imprese verranno regolate facendo riferimento ai seguenti valori:

1. Forfait CID autoveicoli - per i danni agli autoveicoli e alle cose trasportate appartenenti al proprietario o al conducente del veicolo, dai seguenti forfait distinti per tre macroaree geografiche:

- Gruppo territoriale 1: 2.239 euro

- Gruppo territoriale 2: 1.930 euro

- Gruppo territoriale 3: 1.683 euro

2. Forfait CID motoveicoli - appartenenti al proprietario o al conducente del veicolo, dai seguenti forfait distinti per tre macroaree geografiche:

- Gruppo territoriale 1: 4.079 euro

- Gruppo territoriale 2: 3.740 euro

- Gruppo territoriale 3: 3.455 euro

La suddivisione delle province tra le aree territoriali è allegata alla Relazione tecnica acclusa. Si fa presente che la distribuzione delle province tra le macroaree territoriali differisce a seconda che si tratti di motoveicoli o di autoveicoli.

3. Forfait CTT trasportati su autoveicoli - Per i danni d'importo pari o inferiori al plafond di 5.000 euro subiti dal terzo trasportato su autoveicoli si applicherà un forfait pari a 2.990 euro, con una franchigia assoluta pari a 500 euro.

Per i danni d'importo superiore al plafond di 5.000 euro subiti dal terzo trasportato su autoveicoli, il rimborso comprenderà il forfait di 2.990 euro + il differenziale tra il danno effettivamente risarcito e detto plafond - una franchigia del 10%, con il massimo di 20.000 euro, da calcolarsi sull'importo del

risarcimento.

4. Forfait CTT trasportati su motoveicoli - Per i danni d'importo pari o inferiori al plafond di 5.000 euro subiti dal terzo trasportato su motoveicoli si applicherà un forfait pari a 3.700 euro, con una franchigia assoluta pari a 500 euro.

Per i danni d'importo superiore al plafond di 5.000 euro subiti dal terzo trasportato su motoveicoli, il rimborso comprenderà il forfait di 3.700 euro + il differenziale tra il danno effettivamente risarcito e detto plafond - una franchigia del 10%, con il massimo di 20.000 euro, da calcolarsi sull'importo del risarcimento.

Per i sinistri verificatisi negli anni precedenti al 2013 continuano a trovare applicazione i forfait stabiliti dal Comitato tecnico per ognuno degli anni presi in considerazione dalle relative delibere.

Fonte: ANIA

NEWS
20/03/2018
Strada innevata risarcisce la pubblica amministrazione ?
Questo inverno ci ha riservato non poche sorprese da un punto di vista meteorologico e se ormai il cosiddetto Burian sembra passato, il ...
18/01/2018
Guida in stato d'ebrezza: facciamo un po' di chiarezza...
Il nostro bel paese è famoso nel mondo per il buon cibo e l'eccellente qualità dei vini prodotti...tuttavia se il bere bevande alcoliche ...
27/03/2017
Risarcimento danni per cause imputabili all'Amministrazione Comunale
I danni subiti, per essere risarciti dall'Amministrazione Comunale, devono essere stati provocati da cause in cui si possa ravvedere una ...
Infortunistica Italiana Sede Legale Via Mazzini 184/c Porretta Terme (Bo) - tel 051 875823 - P.IVA e C.Fisc. 02735761203 | Powered by Hotminds Srl